Arredare un ufficio

Inviato da:

Arredare un ufficio

Passiamo più ore in ufficio che in casa. Ci prodighiamo per dare forma al nostro appartamento rendendolo pratico, funzionale ed ospitale. Non sempre curiamo gli stessi aspetti nell’arredare il nostro ufficio.

Un buon ufficio , è un ambiente armonioso in cui è piacevole lavorare, gli spazi sono occupati in modo sapiente ,sfruttando al meglio la luce naturale ed all’occorrenza la luce artificiale . Deve essere accogliente ed i clienti si devono trovare a proprio agio.

per arredare un ufficio è importante la scelta della scrivania

bisogna ovviamente considerare lo spazio a disposizione : deve essere spaziosa e pratica, dovrà fornirci lo spazio necessario per posizionare computer e relativi accessori tecnologici, luce da tavolo e spazio per eventuali carte .I documenti sono tanti ed è fondamentale sistemarli ordinatamente in modo tale che sia facile recuperarli, all’occorrenza, in maniera veloce.

Molto importante per arredare un ufficio è l’organizzazione degli spazi che dovrà assecondare l’utilizzatore della stanza:

il Dirigente deve disporre di un ambiente raffinato ed elegante, di una grande stanza, solitamente la più bella, ma il suo ufficio non deve mai apparire vuoto. Per arredare l’ufficio di un dirigente sarà utile una scrivania ampia , un tavolo per riunione , una zona relax con divani e poltrone e belle librerie . La sua sedia sarà regolabile in altezza, inclinabile ,imbottita, comoda e preferibilmente a schienale alto. I visitatori saranno accolti su sedie in linea con il dirigente ma saranno con schienale basso , solo girevoli e senza rotelle privilegiando l’ordine della stanza.

Per arredare un ufficio operativo risulta più complicato dare un consiglio che soddisfi le esigenze di ogni professione. Un operatore call center avrà bisogno di postazioni essenziali dove tutto è a portato di mano, un architetto predilige piani di lavoro grandi ed ha bisogno di contenimento .

Nell’arredare un ufficio va comunque considerato che nel tempo la tecnologia ha mutato l’utilizzo della scrivania stessa e si è passati dal trovare il posto ad ingombranti monitor ,mouse , tastiera e calcolatrici voluminose a tablet e portatili sempre più piccoli e performanti .I grandi piani si sono ridotti e le cassettiere, sempre meno utili, sono state sostituite da mobili di servizio più capienti ed a portata di mano.

Per ben arredare un ufficio la scelta dei materiali diventa fondamentale per evidenziare meglio il ruolo dell’utilizzatore ; dal classico legno al più moderno cristallo all’ecologico adamantx.

Negli ultimi anni sono sempre più richieste scrivanie con piani elevabili che permettono di variare la postura nell’arco  delle ore lavorative

la sedia

Nell’arredare un ufficio  e nella scelta della sedia è bene ricordare che vi passiamo almeno 8 ore, in una posizione tradizionalmente non naturale . Dobbiamo quindi optare per sedie da ufficio che permettano regolazioni personalizzate perché ogni individuo presenta diverse conformazioni ;dall’altezza alla corporatura . Un’ottima seduta da ufficio deve essere dotata di sedile e braccioli regolabili in altezza ed in profondità . Deve avere lo schienale inclinabile , completo di supporto lombare ; l’obiettivo di una buona sedia da ufficio è di mantenere la schiena sempre dritta.

Optare per rivestimenti in tessuto traspirante o in rete scegliendo colori in linea con l’attività dell’azienda o ad esempio con il logo aziendale.

la sala d’attesa

con la reception è la prima immagine dell’azienda e deve trasmettere fiducia e complicità. Dare idea della filosofia dell’azienda ed evidenziarne la serietà .

La reception,

Rappresenta  il primo impatto visivo con l’azienda . Di solito è posizionata centralmente nella stanza ed è frontale o leggermente laterale all’entrata del visitatore

Presenta un pannello frontale che ripara l’operatore che è seduto ma agevola il cliente che si posiziona in piedi . Preferibile adottare caratteristiche in linea con il resto dell’ufficio o per evidenziarne l’immagine, in contrasto con il resto dell’arredo

La sala riunione

E` il biglietto da visita dell’azienda. Arredare una sala riunione significa realizzare un ambiente comodo, tecnologico e funzionale. Il tavolo deve essere proporzionato alla stanza permettendo il giusto passaggio e comfort ai partecipanti. La scelta delle sedie sarà per modelli preferibilmente senza ruote , girevoli ma non regolabili in altezza. Se ne avvantaggerà sicuramente l’ordine della stanza. Arredare una sala riunione efficiente significa anche porre attenzione all’acustica  ; una riunione rumorosa provoca stress e contribuisce ad inasprire  gli animi

Dividere l’ufficio

Nell’arredare un ufficio spesso siamo costretti a riorganizzare gli spazi.

Gli uffici moderni devono essere flessibili e le varie stanze devono essere facilmente rimodulabili. Arredare un ufficio con le pareti divisorie permette ,dopo un investimento iniziale maggiore, di variare il lay out in modo pulito e semplice ammortizzandone il costo nel medio e lungo periodo. L’alternativa in cartongesso presenta notevoli svantaggi a livello estetico, di manutenzione, di elettrificazione e di smaltimento . Approfondiremo in altra occasione quanto appena descritto.

Contattaci per ulteriori informazioni su come arredare un ufficio .

0
  Altri articoli
  • No related posts found.